Attualità Cisterna slider — 28 dicembre 2016
Accordo Bicincittà-Trenitalia per una mobilità sostenibile

A Cisterna di Latina è stato recentemente stipulato un accordo tra Bicincittà – il servizio di bike sharing – e Trenitalia Regionale per incentivare la mobilità sostenibile. Ne potranno trarre dei vantaggi  molte categorie di persone, come i pendolari, i residenti oppure i comuni visitatori. Bicincittà è stato inaugurato da meno di un anno e questa speciale collaborazione con Trenitalia entra a far parte del circuito di bike sharing più esteso del Belpaese per sollecitare la mobilità sostenibile, sia su rotaia che su bicicletta. Quest’intesa inserisce uno sconto di 10 euro per i clienti regionali Trenitalia che si abboneranno al servizio di bike sharing, il quale avrà così il prezzo dimezzato pagando soli 10 euro (con incluso il prezzo della prima ricarica da €5 e di €5 per la copertura assicurativa ECT) invece di €20. Tale convenzione è quindi già attiva e Cisterna è l’unica città dell’agro pontino in cui si può usufruire di questo innovativo servizio, di fianco a città come Torino, Padova, Venezia, Rimini, La Spezia, Como, Cremona, Cuneo, Carrara, Savona, Perugia, Terni, Biella, Busto Arsizio, Monza, Lecco, Montecatini, Civitavecchia, San Donato Milanese, Treviso. Attraverso l’adozione di questa alternativa si vuole incrementare una mobilità sempre più sostenibile che si serva della bicicletta come mezzo privilegiato e naturalmente congiunto al servizio ferroviario. A tutt’oggi sono cinque le ciclo stazioni di bike sharing presenti in città: nella stazione ferroviaria, presso piazza XIX Marzo, nel piazzale del cimitero, in via Monti Lepini (fronte Poliambulatorio) e nel quartiere San Valentino (fronte Centro Polivalente). Il sindaco Eleonora Della Penna ha così commentato questo sodalizio: “L’accordo tra Bicincittà e Trenitalia è sicuramente molto interessante e incentivante che pone la nostra città ancor più all’avanguardia nella mobilità sostenibile. Cisterna è l’unico comune pontino e il secondo nel Lazio (l’altro è Civitavecchia) in cui è possibile scendere dal treno e usufruire della convenzione per proseguire il viaggio in bicicletta con uno sconto del 50 percento. Il bike sharing è un servizio di tutti e per tutti, pendolari, visitatori, residenti. Dobbiamo esserne orgogliosi, tutelarlo e tramite un bando ministeriale speriamo presto di poterlo potenziare”. Per avere tutte le informazioni relative al servizio Bicincittà e Trenitalia l’utenza può collegarsi al sito internet comunale o al portale http://convenzioni.bicincitta.com. Quest’emblematica cooperazione è un chiaro sintomo dell’evoluzione della città verso un’epoca nella quale si vorrà porre l’accento su termini come smart e green, ormai imprescindibili per essere proiettati verso un futuro che offra una più salubre e migliore qualità della vita.

(Visited 16 times, 1 visits today)

Articoli correlati

Condividi

Autore dell'articolo

Federica Villanova
Federica Villanova