Latina slider Sport — 28 Maggio 2020
Allenarsi lontano da casa pensando alle gare

Boccata d’ossigeno per le attività all’aperto con in testa la corsa dopo il graduale allentamento delle misure di distanziamento sociale fornite dal governo a partire dal 4 maggio. Così i runners di tutta Italia, provincia di Latina compresa, hanno avuto la possibilità di riprendere senza rischi la propria passione che diventa anche possibilità di benessere dopo settimane di chiusi in casa a ridotta attività fisica. Dal punto di vista psicologico si tratta di una grande vittoria anche se ancora limitata alla pratica individuale e naturalmente ora il prossimo passo sarà capire quando e in che modalità si potrà correre insieme per poter pensare di fissare gare podistiche. Il Grande Slam 2020 Natalino Nocera è attualmente congelato come tutte le attività sportive ma non appena il governo centrale e gli enti territoriali daranno la possibilità di organizzare corse il Comitato Territoriale Uisp Latina potrà fornire propellente alle proprie gare e allo stesso tempo sarà al fianco degli organizzatori per tornare a stare insieme e divertirsi con un occhio più o meno distratto al cronometro. La speranza è che già dal 1 giugno si possano riprendere le attività collettive e dunque con la possibilità di trascorrere un’estate serena e all’insegna della nuova normalità fatta di cauta socialità e giusta competizione, baluardi al  quale ogni domenica i podisti pontini si aggrappano per distogliere la mente dalle problematiche quotidiane e, nello stesso tempo, approfittare per godere delle bellezze culturali, naturali ed enogastronomiche del territorio che mai come in questo periodo avrà bisogno di essere rilanciato sotto ogni aspetto. I runners sono pronti a fare la loro parte, attendono solo lo start, trepidanti e impazienti.

(Visited 1 times, 1 visits today)

Articoli correlati

Condividi

Autore dell'articolo

Fabrizio Agostini
Fabrizio Agostini

Nella mia carriera giornalistica ho collaborato con diverse testate. Ho mosso i primi passi nel gruppo radiofonico Radio Immagine-Radio Latina e li sono rimasto a crescere per un lustro. A seguire ho iniziato collaborazioni con Anteprima Sport, con il Settimanale di Latina, Il Tempo, Mediasport, Il Territorio, SL 48 tv e Sportlatina.it.