Cori Politica — 15 giugno 2017
Amministrative: De Lillis contro Sorcecchi

La città di Cori si avvia verso le elezioni amministrative dell’11 giugno. Siamo giunti ormai alla vigilia di un voto importante per la comunità lepina. Dopo 10 anni di centrosinistra a guida Tommaso Conti, i cittadini sono chiamati a votare per eleggere il nuovo primo cittadino. Soltanto due le liste che si fronteggeranno: Cori e Giulianello Insieme (centrosinistra) e L’Altra Città (centrodestra). Riguardo la lista uscente, quella di centrosinistra, ecco i nomi dei candidati: Mauro Primio De Lillis (candidato alla carica di Sindaco), Ennio Afilani, Antonio Betti, Chiara Cochi, Chiara D’Elia, Paolo Fantini, Massimo Felici, Simonetta Imperia, Nicoletta Izzo, Serenella Lucarelli, Elisa Massotti, Fausto Nuglio, Sabrina Pistilli, Aristide Proietti, Annamaria Tebaldi, Amedeo Tuderti, Luca Zampi. Il fronte di centrodestra, invece, presenta i seguenti nomi: Angelo Sorcecchi (candidato alla carica di Sindaco), Francesco Ducci, Nicola Cecchi, Angelo Palliccia, Germana Silvi, Quintilio Carpineti, Marco Ciuffa, Nicoletta Cucchiara, Alessandro Bruschini, Giancarlo Troia, Clivia Necci, Iole Pecutari, Bruno Musa, Alberto Giordani, Enrica Della Vecchia, Antonio Tora. Cinque anni fa, la competizione si chiuse con la vittoria del centrosinistra e la riconferma di Tommaso Conti, con il 64,35% dei voti (4348), contro il 32,85% di Cristina Ricci (“Territorio bene comune”, centrodestra, 2220) e il 2,80% di Angelo Palliccia (lista civica, 189 voti). In questa sessione elettorale, stava per esordire il Movimento 5 Stelle, ma la sua lista è stata respinta in quanto non rispettava il numero minimo di candidature. Sarà una consultazione aperta e c’è in paese una trepidante attesa rispetto ai risultati finali. Nella scorsa tornata il sindaco uscente Tommaso Conti era visto come favorito e alla fine la spuntò senza particolari problemi, stavolta la contesa potrebbe essere più equilibrata. Da una parte la continuità con la candidatura di Mauro De Lillis, vincitore delle primarie e in consonansa con le precedenti amministrazioni. All’interno della lista nomi di esperienza come Chiara Cochi (sfidante alle primarie), Ennio Afilani e Fausto Nuglio insieme a persone che desiderano mettersi in gioco. Sull’altro versante l’outsider Angelo Sorcecchi tenterà dove altri non sono riusciti ovvero strappare il Palazzo Comunale all’amministrazione di centrosinistra. A parte qualche veterano come Angelo Palliccia il verbo per la lista L’Altra Città è cambiamento. Al termine della tornata di voto sarà interessante capire anche la percentuale di votanti e quella che ha deciso di rimanere a casa, potrebbe essere davvero l’ago della bilancia.

Articoli correlati

Condividi

Autore dell'articolo

Angelo Cioeta