Eventi Speciali — 17 febbraio 2015
Arte e poesia nel nuovo Calendario di Utopia2000

calendario definitivo alta3

Il nuovo Calendario di Utopia2000 quest’anno ha come protagonista la cultura: le opere di pittura frutto dell’estro e dell’immenso talento di svariati artisti internazionali unite a poesie di uno dei migliori letterati contemporanei: Antonio Veneziani. Un modo per continuare il percorso già iniziato con la pubblicazione di copertine di dischi e locandine di film degli anni passati. Un continuum che abbraccia la storia del nostro paese e nel 2015 la Cooperativa ha inteso compiere un passo ulteriore e offrire opere di pittura rivisitate dagli operatori di Utopia2000 e poesie. Infatti i tre centri nevralgici della Cooperativa, ovvero Bassiano, Spello e Gualdo Cattaneo (gli ultimi due in Umbria), si sono trasformati in veri e propri set nel quale i protagonisti sono stati i ragazzi di Utopia2000. La base di questo lavoro sono state, come detto, opere di grido e di respiro internazionale come “La Gioconda” di Leonardo da Vinci, “l’Autoritratto”, il “Vecchio disperato” e i “Mangiatori di patate” di Van Gogh, “l’Autoritratto” di Frida Khalo, “l’Urlo” e “Sera su Via Karl Jhoan” di Munch, il “Bacco” di Caravaggio, “La ragazza con l’orecchino di Perla” di Jan Veermer, i “Ritratti” di Andy Wharol, “il Bacio” di Klimt e “I giocatori di carte” di Paul Cezanne. Ad aumentare il carico emotivo e culturale ogni mese viene presentata anche una poesia di Antonio Veneziani così da trasformare un semplice calendario in un vero e proprio capolavoro. Il calendario è stato presentato lo scorso 20 dicembre a Giulianello alla presenza degli amministratori locali e degli esponenti del mondo delle cooperative. Il tradizionale appuntamento con il calendario di Utopia2000 vuol dire soprattutto altro, a partire da un messaggio semplice ma forte: si può vivere ogni giorno affinché il giorno successivo sia migliore di quello precedente. Scorrendo i mesi, si evince l’esplicitazione della filosofia di Utopia2000 nella consapevolezza che il bello di questa, come di altre utopie, non è la meta del viaggio ma è tutto ciò che si incontra viaggiando. Di “incontri” Utopia2000 ne ha fatti molti, e li esplicita nelle sue iniziative, come appunto nei mesi del calendario che per sottolineare ulteriormente il suo valore “civile” è stato stampato su carta riciclata certificata. Insomma, un calendario tutto da sfogliare. E da vivere. Una bella iniziativa che ormai è divenuto un appuntamento fisso da non perdere.

(Visited 35 times, 1 visits today)

Articoli correlati

Condividi

Autore dell'articolo

Fabrizio Agostini
Fabrizio Agostini

Nella mia carriera giornalistica ho collaborato con diverse testate. Ho mosso i primi passi nel gruppo radiofonico Radio Immagine-Radio Latina e li sono rimasto a crescere per un lustro. A seguire ho iniziato collaborazioni con Anteprima Sport, con il Settimanale di Latina, Il Tempo, Mediasport, Il Territorio, SL 48 tv e Sportlatina.it.