Spettacoli — 07 marzo 2017

Tante uscite cinematografiche in questo febbraio 2017 con offerte per tutti i gusti. Il mese è iniziato con tante risate, infatti ha riscosso un discreto successo “Smetto quando voglio masterclass”, film comico e irriverente di Sydney Sibilia con Edoardo Leo, Pietro Sermonti, Libero De Rienzo, Valerio Aprea e Paolo Calabrese. Dunque torna a formarsi un gruppo di laureati che si improvvisano malviventi a seguito di una proposta della polizia di ripulire la loro fedina penale in cambio del loro aiuto come infiltrati nel mondo delle smart drug. Tante risate e qualche doverosa riflessione in un film atteso da tanti appassionati. Per gli amanti dell’azione occhio a due film. Il primo è già nelle sale dal 2 febbraio e si tratta di Sleepless – Il Giustiziere di Baran Bo Odar con Jamie Foxx e Michelle Monaghan. La trama è la seguente: Vincent Drows, luogotenente corrotto dalla polizia di Las Vegas, si ritrova accidentalmente coinvolto nella sparizione di una partita di droga che attira contro di lui l’ira di due boss criminali. Uno di questi, Gregory Rubino, fa rapire il figlio quattordicenne di Vincent, promettendo di liberarlo solo dopo la restituzione della cocaina. Vincent iniziera` cosi` una corsa contro il tempo per salvarlo. L’altro film d’azione da seguire è Autobanof – Fuori Controllo film di Eran Creevy con Nicolas Hoult, Felicity Jones, Antony Hopkins e Ben Kinsley in uscita il prossimo 16 febbraio. Un escursionista americano (Nicholas Hoult) in viaggio in Europa, comincia a lavorare come corriere per un cartello di droga. Quando però una truffa ad una gang rivale viene scoperta, si ritrova protagonista di un inseguimento ad altissima velocità sull’autostrada tedesca. Inoltre deve occuparsi anche della sua fidanzata (Felicity Jones), che rischia di essere presa in ostaggio. Due i nemici più agguerriti: uno strano gangster (Ben Kingsley), e un boss della droga (Anthony Hopkins). Gli occhi degli appassionati, però, sono tutti puntati sul 23 febbraio quando è prevista l’uscita di un sequel cult: T2 Trainspotting. A vent’anni esatti dalla sua rocambolesca fuga dalla Scozia con sedicimila sterline nella borsa, Mark Renton si ripresenta a Edinburgo e al cospetto dei vecchi amici, Simon “Sick Boy” e Daniel “Spud”. Anche “Franco” Begbie, intanto, è evaso di prigione e non vede l’ora di ammazzarlo a mani nude. Renton li ha traditi, si è rifatto una vita, fuori dalla droga e dentro un progetto borghese, ma quella vita si è già sgretolata, mentre l’amicizia dei compagni di siringa dimostra, nonostante tutto, di aver tenuto bene. Molto è cambiato e molto è rimasto lo stesso. Tante le aspettative sul continuo di un film che ha segnato la storia cinematografica curata dal registra premio oscar Danny Boyle. Protagonista il solito bravissimo Ewan McGregor insieme a Jonny Lee Miller, Ewen Bremner, Robert Carlyle e Simon Wire. L’ultimo giorno del mese di febbraio spazio al balletto con l’uscita di Royal Opera House – La Bella Addormentata. Si tratta della storica produzione del The Royal Ballet che riflette il meglio del balletto classico, in cui principesse, fate e incantesimi magici prendono vita sulla celebre partitura di Pyotr Il’yich Tchaikovsky. Coreografato per la prima volta da Marius Petipa nella Russia del 1890, La Bella Addormentata contiene fantastici ensemble, assoli come l’Adagio della Rosa (quando la Principessa Aurora incontra i suoi pretendenti) e le danze conclusive per celebrare la felice unione del principe e della principessa. Insomma davvero una vasta gamma di generi capaci di coprire ogni esigenza, dalla commedia all’azione, film d’autore fino al balletto.

(Visited 34 times, 1 visits today)

Articoli correlati

Condividi

Autore dell'articolo

redazione