Attualità Sezze — 11 Gennaio 2020
Belvedere di Santa Maria, tregua in vista

Potrebbe essere arrivata ad una tregua la fronda interna alla maggioranza che avrebbe, nei giorni scorsi, palesato l’impressione di voler votare contro alla realizzazione del progetto della statua presso il belvedere di Santa Maria, il manufatto dedicato a San Lidano D’Antena che molte polemiche ha suscitato in città e che aveva fatto ipotizzare una nuova spaccatura all’interno della stessa maggioranza, soprattutto sul fronte del Partito Democratico. In questi giorni, stando a voci di corridoio, sindaco, assessori e consiglieri si sarebbero finalmente confrontati sul tema, mettendo in chiaro le proprie posizioni e, in alcuni casi, rivedendole. Sul tavolo di confronto non è finito solo il clamore suscitato sui Social e l’uscita poco felice (in ambito comunicativo) del sindaco nel corso del question time del 15 novembre, ma anche una serie di considerazioni dal punto di vista procedurale, con una valutazione concreta delle due ipotesi percorribili, quella di proseguire con il progetto attuale e quella di modificare il posizionamento della statua dando, di fatto, ragione al comitato e a chi ha sposato la sua causa. Nella seconda eventualità primo cittadino e consiglieri hanno ragionato su quali sarebbero le conseguenze, con 11.400 euro già spesi, 25mila euro di statua acquistata dal donatore (don Massimiliano Di Pastina) e, soprattutto, sui costi che un nuovo progetto potrebbe avere, con la necessità di ripristinare i luoghi danneggiati all’interno del belvedere. Una situazione complessa e all’interno della quale l’uomo di chiesa potrebbe anche non considerare l’eventualità di “porgere l’altra guancia”, mettendo in ulteriore imbarazzo chi ha deciso di permettergli la realizzazione dell’opera. Motivi sufficienti, quindi, a far cambiare opinione ai detrattori in maggioranza (o come si vogliano chiare), che potrebbero tornare sulle posizioni iniziali e sostenere il sindaco, ponendo fine ad una diatriba interna che comunque, come in diverse occasioni nel corso di questa consiliatura ormai arrivata a metà dell’opera, ha di nuovo messo in difficoltà la tenuta dell’amministrazione comunale.

(Visited 8 times, 1 visits today)

Articoli correlati

Condividi

Autore dell'articolo

Avatar
Simone Di Giulio