Archive for 'Racconti'

Storia di un emigrato italiano

Storia di un emigrato italiano

Latina, 1951 -“Umbe’, ‘n ci i’agli Canadà ch’è lontano assai. Alloco parlano schitto ‘ngleso e franceso. Adecco da magnà ci sta. Tenemo sempre i pano, ca ouo e le uerdure. La giurnatella te la ripurti, e [...]

Anime in pena

Anime in pena

Sezze 2009 – A un mese dalla morte di suor Alfonsina familiari ed amici s’erano dati appuntamento nell’antica Chiesa di San Pietro per una messa di suffragio. Lucietta e Pierina entrarono con la piccola Giordana per [...]

Pupe, Bulli e Chiodi

Pupe, Bulli e Chiodi

1950 – Suso- L’aria di maggio era profumata, fresca e piovosa. Nella mattinata un forte temporale aveva allagato le strade ai Zoccolanti. All’uscita della scuola Pastena-Valletta a via Roccagorga le acque ruscellavano copiose nei fossi, e [...]

Nella Terra di Palude

Nella Terra di Palude

Nel secolo scorso, ai tempi della lira, una sposa susarola ebbe un diverbio con un falegname. Aveva pagato (santa ingenuità!) anticipatamente un tavolo e le panche per il “rustico” e nonostante fosse passato diverso tempo l’artigiano [...]

La Prima Repubblica

La Prima Repubblica

Roma – Anni Settanta. Stretta nel cappottuccio cammello, foulard blu, la borsetta fuori moda, Adelina, una giovane susarola, passeggiava guardando con desiderio i vestiti nelle eleganti vetrine di Via del Corso. Un forte acquazzone l’aveva costretta, [...]

Storia di Fausta

Storia di Fausta

1955 – Fausta e Vittorio abitavano a Piscinara, vicini di podere, venivano da famiglie oneste, lavoratrici e molto povere. Lei sezzese, lui cispatano. L’amore giovane e vero aveva unito due famiglie intere. Andati a scuola poco [...]

Viva Sant’Antonio!

Viva Sant’Antonio!

Aprile 1959 – Sezze – <<Commare Pierina, te devo propeta da ringrazzia’. Sete fatto ‘na bella catenina al comparello vostro!>> <<Commare Maria, tu e il compare Armigno meritate chesso e atro! Addò la trovo n’atra bbona [...]

Grigli e Cellettigli

Grigli e Cellettigli

Manicomio Militare di Aversa – 1955 –   Il tenente medico all’uomo in camicia di forza: <<Vincenzo, in guerra quante persone hai ucciso?>> <<Io? Mai! Nessuno! Mai!>> <<Vuoi dire che non hai mai sparato al nemico?>> [...]

Storia di Giacomo | Parte 2

Storia di Giacomo | Parte 2

Pianura pontina, 1954 – Giacomo, il più giovane della famiglia, divenne uomo in poco tempo. Coraggioso, bello e capace, aveva progetti per il futuro suo e per la famiglia: non volle lavorare la terra come suo [...]

Il pane dei nonni

Il pane dei nonni

Ferrara – 1933 – Ersilia chiamò la figlia Maria a gran voce già fuori dalla casuccia ma le risposero soltanto le vocine delle nipotine. Sedevano per terra, al centro della stanza e fissavano la trave. In [...]

IL PERDONO DEI FIGLI

IL PERDONO DEI FIGLI

Duemila e dintorni- Suso, Villa Arzilla -Zia Marcella ordinò sul tavolo della saletta della casa di riposo il contenuto del pacchetto che Pierina le aveva portato: una saponetta tonda, un piccolo asciugamani viola, una crema per [...]

STORIA DI ANTONIA

STORIA DI ANTONIA

Sfinita, le braccia abbandonate lungo il corpo, la morte vinceva sulla forza della vita. Il medico si era raccomandato: <<Anacle’ basta figli! Moglieta la u’ accide?>> ma la passione era stata più forte. La bimba, Angela [...]