Archive for 'Racconti'

Storia di Fausta

Storia di Fausta

1955 – Fausta e Vittorio abitavano a Piscinara, vicini di podere, venivano da famiglie oneste, lavoratrici e molto povere. Lei sezzese, lui cispatano. L’amore giovane e vero aveva unito due famiglie intere. Andati a scuola poco [...]

Viva Sant’Antonio!

Viva Sant’Antonio!

Aprile 1959 – Sezze – <<Commare Pierina, te devo propeta da ringrazzia’. Sete fatto ‘na bella catenina al comparello vostro!>> <<Commare Maria, tu e il compare Armigno meritate chesso e atro! Addò la trovo n’atra bbona [...]

Grigli e Cellettigli

Grigli e Cellettigli

Manicomio Militare di Aversa – 1955 –   Il tenente medico all’uomo in camicia di forza: <<Vincenzo, in guerra quante persone hai ucciso?>> <<Io? Mai! Nessuno! Mai!>> <<Vuoi dire che non hai mai sparato al nemico?>> [...]

Storia di Giacomo | Parte 2

Storia di Giacomo | Parte 2

Pianura pontina, 1954 – Giacomo, il più giovane della famiglia, divenne uomo in poco tempo. Coraggioso, bello e capace, aveva progetti per il futuro suo e per la famiglia: non volle lavorare la terra come suo [...]

Il pane dei nonni

Il pane dei nonni

Ferrara – 1933 – Ersilia chiamò la figlia Maria a gran voce già fuori dalla casuccia ma le risposero soltanto le vocine delle nipotine. Sedevano per terra, al centro della stanza e fissavano la trave. In [...]

IL PERDONO DEI FIGLI

IL PERDONO DEI FIGLI

Duemila e dintorni- Suso, Villa Arzilla -Zia Marcella ordinò sul tavolo della saletta della casa di riposo il contenuto del pacchetto che Pierina le aveva portato: una saponetta tonda, un piccolo asciugamani viola, una crema per [...]

STORIA DI ANTONIA

STORIA DI ANTONIA

Sfinita, le braccia abbandonate lungo il corpo, la morte vinceva sulla forza della vita. Il medico si era raccomandato: <<Anacle’ basta figli! Moglieta la u’ accide?>> ma la passione era stata più forte. La bimba, Angela [...]

La Fratuccia

La Fratuccia

Suso, I Colli, primavera 1921 – Buio pesto. Santa faticò ad alzarsi. La creatura nel ventre le disturbava il riposo da giorni, calciando e smaniando. Svegliò Angelo e Mariuccia che dormivano in un lettuccio nella grande [...]

Il bambino della Longara

Il bambino della Longara

1935 – Si sedette su un sasso e offrì la sisa a Cesare che cominciò a poppare; Costanzina gli accarezzò la testina e sorrise; era bellissimo, moro, sano, un torello. Lei aveva solo ventun anni ma [...]

Miserabili assassini quotidiani (parte 2)

Miserabili assassini quotidiani (parte 2)

SOLITUDINI : Tardissimo una telefonata. Un’amica del passato mi ha sorpreso. Via via che l’ascoltavo mi ha dato dolore. La voce tradiva emozioni disperate, rabbiose. Il suo unico figlio, laureato da qualche anno, arreso alla mancanza [...]

Mirabili assasini quotidiani

Mirabili assasini quotidiani

Giornalisti e opinionisti parlano di “prostitute bambine”, di “madri incapaci di educare” e amenità varie. Vorrei sentire parlare di pedofili che molestano e violentano. Politici, clero, intellettuali si adoperano per consolidare una restaurazione del pensiero e [...]

Due Fratelli

Due Fratelli

1940 – In sogno sassi appuntiti avevano tagliato le mani di Gabriele. Nella stanza un afrore forte. Nel letto dormivano i genitori e le due sorelle maggiori; la più piccola, nata a Natale, appesa alla mammella. [...]