Attualità Lepini slider — 27 giugno 2018
Compagnia dei Lepini, rendiconto approvato

Si è svolta lo scorso 30 maggio l’assemblea annuale della Compagnia dei Lepini, che ha discusso e approvato il Rendiconto delle attività svolte nel 2017 e il Piano delle attività previsto per il 2018. Il ricco e articolato documento di rendicontazione è stato illustrato dal presidente Quirino Briganti, che ha fornito le informazioni utili alla valutazione del lavoro svolto. Nel 2017, in continuità con le azioni attivate negli anni precedenti, la Compagnia ha realizzato una serie di progetti nell’ambito del miglioramento organizzativo del Sistema territoriale dei Beni culturali e ambientali, una notevole attività di animazione culturale, interventi di innovazione tecnologica, un potenziamento delle attività di comunicazione territoriale, un’attività di progettazione integrata per la partecipazione ai bandi pubblici. Per il 2018 sono previste la realizzazione di nuove progettazioni già definite, la presentazione di  importanti pubblicazioni in ambito culturale, ambientale e turistico e l’avvio di una nuova fase di programmazione territoriale: “Si è completato il programma ‘Destinazione Lepini’ condiviso con le amministrazioni comunali e con la Regione Lazio – ha spiegato il presidente Briganti – diretto a sostenere il territorio dei Lepini con il fine di realizzare attività nell’ambito di approfondimenti conoscitivi delle caratteristiche naturali e ambientali e la produzione di strumenti di divulgazione di tali conoscenze, insieme al potenziamento organizzativo nell’ambito dei Sistemi territoriali dei Musei, delle Biblioteche e degli Archivi storici, il potenziamento delle attività di comunicazione territoriale, la realizzazione di attività di animazione culturale e di marketing territoriale nella prospettiva dello sviluppo turistico del territorio. Sono state svolte molte attività che hanno riguardato ambiti differenti per le quali la società ha cercato di individuare dei modelli organizzativi funzionali alle esigenze del territorio. In questa ottica – ha concluso Briganti – si è dato vita ad una serie di azioni  propedeutiche alla attività di valorizzazione, tra le quali l’innovazione tecnologica attraverso la digitalizzazione del Sistema territoriale delle Biblioteche, attraverso il potenziamento del ‘Portale turistico della Compagnia dei Lepini’, dello sviluppo del Sistema informativo Territoriale in cooperazione con l’Università La Sapienza. Siamo riusciti ad attrarre ed ospitare uno dei più importanti eventi nazionali nell’ambito dello sviluppo locale gli ‘Stati generali degli Appennini’ in collaborazione con Slow Food Italia”.

(Visited 8 times, 1 visits today)

Articoli correlati

Condividi

Autore dell'articolo

Simone Di Giulio