Spettacoli — 24 luglio 2017
Da Bollani a Brignano, l’Arena di Sabaudia cala i suoi assi

Dal 20 luglio al 10 settembre l’area di via Principe di Piemonte ospiterà una rassegna ricca di musica, cinema, teatro e tanta comicità

L’Arena di Sabaudia torna ad allietare le calde serate estive dei cittadini e dei villeggianti che affolleranno come ogni anno la splendida città delle dune. Musica, cinema, comicità, canzoni e teatro sono gli ingredienti che compongono un cartellone che ci terrà compagnia dal 20 luglio al 10 settembre. Oltre ad ospiti d’eccezione, la rassegna prevede film, concerti e spettacoli che si alterneranno sul palco per oltre un mese e mezzo.

Ad aprire la stagione dei “big”, sabato 22 luglio, sarà Marco Ligabue, cantautore e chitarrista, fratello del più noto Luciano, che presso l’area di Via Principe di Piemonte porterà i brani tratti dal suo ultimo cd “Il mistero del DNA”.

Il giorno seguente, domenica 23 luglio, sarà di scena Giobbe Covatta con la sua comicità tagliente. Si prosegue mercoledì 2 agosto con Pio e Amedeo, il duo comico reduce dall’indiscusso successo della serie televisiva “Emigratis”, mentre il 3 agosto all’ombra della Circe la farà da padrone il “Piano solo” di Stefano Bollani.

Sabato 5 agosto l’Arena ospiterà una vecchia conoscenza, Maurizio Battista che farà ridere il pubblico con lo spettacolo “Che sarà”, che quest’inverno ha spopolato nei teatri italiani. Scorci di vita quotidiana saranno raccontati dal comico romano in una costante interazione con il pubblico. Battista sarà accompagnato in scena dai virtuosismi canori dei quattro elementi dei Baraonda.

Domenica 6 agosto altro momento di musica d’autore: i riflettori si accenderanno su Nicola Piovani e sul suo concerto dal titolo “La musica è pericolosa”. In scena con il Premio Oscar Rossano Baldini (tastiere, fisarmonica), Marina Cesari (sax, clarinetto), Pasquale Filastò (violoncello, chitarra, mandoloncello), Ivan Gambini (batteria, percussioni) e Marco Loddo (contrabbasso). L’esecuzione di brani inediti si alternerà a nuove versioni di altri più celebri e riarrangiati, per dare vita a una totale fusione tra parole, immagini e suoni.

Chiude la rassegna un trio comico dai grandi numeri: domenica 13 agosto sarà la volta dello “one man show” di Max Giusti, a cui seguirà, giovedì 17 agosto Antonio Giuliani e infine sabato 19 agosto Enrico Brignano, che torna a Sabaudia con il suo nuovo spettacolo, “Enricomincio da me”, per celebrare i 30 anni di carriera. Enrico intraprende un viaggio nel tempo, attraverso un’analisi attenta di ciò che è stato, ritrovando vecchie conoscenze, strane figure, forse ombre o forse realtà; rinfrescando brani storici della sua comicità, si pone di fronte a bivii da ripercorrere prendendo una strada diversa da quella già fatta, per il gusto di scoprire dove lo avrebbe condotto. I biglietti sono disponibili su Ticket One.

Durante le serate che non ospiteranno questi grandi eventi, l’Arena sarà comunque in piena attività proponendo cinema all’aperto con una programmazione dedicata ai migliori film italiani e internazionali, che vedrà la partecipazione di celebri registi e attori.

(Visited 25 times, 1 visits today)

Articoli correlati

Condividi

Autore dell'articolo

Beatrice Agostini
Beatrice Agostini