Latina Sicurezza Stradale slider — 28 Maggio 2019
Giocare e riflettere, ecco SlotCar #chiguidanonbeve

Giocare e divertirsi ma attraverso l’esperienza del gioco comprendere quanto sia importante non bere prima di mettersi alla guida. L’Associazione Familiari e Vittime della Strada Onlus di Latina ha organizzato un grande evento sulla sicurezza stradale presso il centro commerciale Latina Fiori dal 3 maggio al 9 giugno. In questo periodo sarà possibile usufruire della Slot- Car #chiguidanonbeve, una pista elettrica professionale di 4 corsie, di circa 20 metri quadrati dove grandi e piccoli potranno sfidarsi in vere e proprie gare. Inoltre ci sarà la possibilità di provare a guidare le macchinine telecomandate indossndo gli occhiali alcolemici, che simulano lo stato di ebrezza.
L’iniziativa ha riscosso un grandissimo successo fin dall’inaugurazione al quale erano presenti oltre 500 studenti delle scuole del capoluogo pontino e tante personalità che sono intervenute con testimonianze, anche molto toccanti. La vera protagonista, però, è stata indubbiamente la Lamborghini Huracan in dotazione alla Polizia Stradale. Naturalmente la pista raccoglie l’attenzione soprattutto dei più piccoli, desiderosi di provare e misurarsi con i coetanei ma molti adulti, giocando, ritornano indietro nel tempo e, nel contempo, raggiungono una consapevolezza sulla pericolosità di mettersi al volante in uno stato di alterazione psicofisica. La pista dell’Associazione Familiari e Vittime della Strada basta sangue sulle strade Onlus sarà aperta al pubblico tutti i giorni dalle ore 16.30 mentre sabato e domenica le gare partiranno già dalla tarda mattinata.
Un appuntamento davvero da non perdere proprio in virtù del suo valore ludico ma soprattutto educativo.

(Visited 3 times, 1 visits today)

Articoli correlati

Condividi

Autore dell'articolo

Fabrizio Agostini
Fabrizio Agostini

Nella mia carriera giornalistica ho collaborato con diverse testate. Ho mosso i primi passi nel gruppo radiofonico Radio Immagine-Radio Latina e li sono rimasto a crescere per un lustro. A seguire ho iniziato collaborazioni con Anteprima Sport, con il Settimanale di Latina, Il Tempo, Mediasport, Il Territorio, SL 48 tv e Sportlatina.it.