Editoriale Dicembre 2011

Quanto sono importanti le associazioni? L’associazionismo in Italia è una fonte inesauribile di cultura, di reddito e di forza intellettuale. Non sono concetti astratti ma decisamente concreti se si pensa alle attività svolte dalle associazioni sui Monti Lepini. Con pochissimi strumenti a disposizione riescono a trarre il massimo beneficio per la collettività.
Come?
Semplicemente impegnandosi a fondo. Con le difficoltà occupazionali di cui soffrono le nuove generazioni impegnarsi in una organizzazione no profit o una associazione culturale è una via quasi obbligata per raccogliere soddisfazioni personali e professionali.

L’Associazione Culturale “Sogni d’Arte”, che edita questa rivista, ha in programma altre pubblicazioni nonché attività artistiche e culturali. È appena nata ma sta già lavorando su dei progetti importanti e dovrà prendere esempio da altre realtà già presenti sul nostro territorio. La sua nascita altro non è stato che la naturale conseguenza di una volontà comune da parte di sei ragazzi che desideravano esprimere le proprie competenze finalizzate ad un obiettivo: risvegliare l’interesse verso quei siti archeologici o su iniziative culturali atte a far crescere la nostra comunità. Nelle associazioni culturali queste competenze spesso emergono nell’impegno a tutela dei beni della nostra provincia. Non ultima l’Associazione Arcadia di Cori che si prende cura del Musero della Civiltà e del Territorio, luogo storico poco pubblicizzato ma che non ha nulla da invidiare ai più quotati musei romani. Arcadia custodisce e valorizza un bene collettivo così come fanno tante altre associazioni a Sezze dove storia, cultura e tradizioni vengono rinnovate di continuo. È l’associazionismo che sta tenendo in piedi una speranza di rilancio al posto delle istituzioni e delle aziende private penalizzate da una crisi economica che ancora non trova soluzione.

(Visited 71 times, 1 visits today)