Editoriale Luglio 2012

Setini sconfitti e seccati. Sul tema della fornitura dell’acqua la gente di Sezze è infuriata. In questa infausta vicenda a tre Dondi, Comune, Acqualatina sono così numerosi i colpevoli dello scarso approvvigionamento idrico che sarebbe lungo persino elencarli. Eppure una cosa è certa: tutti e tre gli enti sono colpevoli e i cittadini le vittime disarmate contro tali palesi ingiustizie. Il servizio non funziona, tantissime abitazioni che ricadono nel territorio di Sezze da tempo non vengono servite con acqua corrente. La Dondi ha creato problemi ed è il primo imputato di questa vicenda così come le amministrazioni comunali che hanno stipulato e portato avanti un contratto penalizzante. Insomma al momento la soluzione, non facile ma meno dolorosa, è quella che porta alla gestione dell’acqua da parte del Comune. L’intenzione appare quella, vedremo. Non c’è pace neanche per l’ospedale Goretti di Latina ridotto veramente male come mostrato dalla nostra visita. Il nosocomio è ben lontano dagli standard che dovrebbe raggiungere. Tra le nostre inchieste anche il decennale problema della sicurezza stradale ad Aprilia nonchè sulla situazione tutt’altro che felice della Corden Pharma di Sermoneta. Da non perdere i focus su Prossedi, sul tempio di Roccasecca dei Volsci e i mosaici di Tres Tabernae. Tra gli appuntamenti, invece, protagoniste Roccagorga e la XVIII Sagra della Zuppa di Pane con Fagioli a Sezze.

(Visited 24 times, 1 visits today)