Speciali — 10 dicembre 2015
Ninfa è il Giardino più bello d’Italia 2015

STE_9504

Un’incoronazione ufficiale arrivata nel 2015 che fornisce la legittimazione ad uno status ormai acquisito da tempo. Il Giardino di Ninfa è stato nominato Parco più Bello d’Italia dal network Parchi più Belli d’Italia che conta oltre mille realtà naturalistiche sparse per tutta la penisola. Come hanno sottolineato, sia il presidente della Fondazione Caetani Pier Giacomo Sottoriva che dal presidente della giuria, il professor Vincenzo Cazzato, il Monumento Naturale Giardini di Ninfa non aveva bisogno di questo premio per avere questa consapevolezza ma un premio che, come detto, legittima uno stato delle cose, ovvero che Ninfa è il giardino più bello d’Italia. Oltre alla premiazione del parco pontino nella sezione Parchi Privati è arrivata la consacrazione anche per il Villa Medici a Roma nella categoria Parchi Pubblici. C’è stata una menzione speciale anche per il Giardino Botanico della Cultura di Giuggianello in Puglia e a raccogliere il giusto tributo è arrivato fino a Ninfa il proprietariodel giardino Salvatore Cezzi. Tornando a Ninfa il momento della premiazione ufficiale oltre agli interventi di Sottoriva, del preseidente dell’ente premiante Leandro Mastria e di Cazzato ha preso la parola Lauro Marchetti, il direttore del Parco e responsabile del Giardino che ha ricordato come il premio sia il frutto del lavoro di tante persone capaci di lavorare in silenzio e dietro le quinte. Il riferimento è alla squadra di giardinieri mossi non solo da grande senso del dovere ma da una sconfinata passione per la natura e per Ninfa in particolare. Inoltre Marchetti ha messo in luce come le potenzialità del Parco non siano ancora state esaltate al massimo. Infatti oltre alla parte botanica e naturalistica ormai al top da tanti anni c’è una parte storica tutta da sviluppare. Le rovine della città medievale hanno una storia da raccontare e starà alle istituzioni di vario livello, in collaborazione naturalmente alla Fondazione Caetani, a prendersi cura di questa nuova sfida. La giornata di premiazione si è poi conclusa con la splendida esecuzione del giovanissimo talento pontino Axel Trolese che al pianoforte ha deliziato la platea con le note di Brahms e di Debussy. Uno straordinario evento finalizzato alla premiazione di un altrettanto straordinario luogo che regala magia e una esperienza emozionale sempre nuova anche per coloro che ben lo conoscono. Ninfa è il Giardino più Bello d’Italia 2015 ma ora a sentenziarlo c’è anche un meritato premio.

(Visited 111 times, 1 visits today)

Articoli correlati

Condividi

Autore dell'articolo

Fabrizio Agostini
Fabrizio Agostini

Nella mia carriera giornalistica ho collaborato con diverse testate. Ho mosso i primi passi nel gruppo radiofonico Radio Immagine-Radio Latina e li sono rimasto a crescere per un lustro. A seguire ho iniziato collaborazioni con Anteprima Sport, con il Settimanale di Latina, Il Tempo, Mediasport, Il Territorio, SL 48 tv e Sportlatina.it.