Attualità Bassiano Norma — 03 marzo 2012
Norma-Bassiano: “Norma-Bassiano ecco la convenzione”

Un unico dirigente coordinerà i settori Affari Generali e Politiche Sociali dei due Comuni

Tra i due enti aderenti, il Comune di Norma, essendo quello con il maggior numero di abitanti, è stato nominato “capofila” e in quanto tale svolgerà le funzioni di coordinamento

I Comuni di Norma e Bassiano hanno recentemente stipulato la convenzione per l’esercizio associato di funzioni e servizi comunali secondo quanto previsto dall’articolo 21, comma 3 della legge 42/2009. I due comuni lepini sono i primi, nella provincia di Latina, a mettere in pratica quanto stabilito nel cosiddetto “decreto salva Italia” relativamente alle disposizioni di servizi e funzioni associate per i comuni con popolazione inferiore a 5000 abitanti. Norma e Bassiano presentano i requisiti previsti dalla legge. Infatti Norma conta circa 4000 abitanti e Bassiano circa 1600. Tra i due enti aderenti, il Comune di Norma, essendo quello con il maggior numero di abitanti, è stato nominato “capofila” e in quanto tale svolgerà le funzioni di coordinamento, organizzazione, verifica, rendicontazione. Entro la fine di quest’anno, secondo quanto previsto per legge, i due comuni contraenti la convenzione dovranno esercitare, in maniera associata, tutte le funzioni comunali fondamentali nell’ambito cioè dei seguenti settori: polizia locale, istruzione pubblica, viabilità e trasporti, sociale, gestione dell’ambiente e del territorio, fatta eccezione per le funzioni di edilizia residenziale pubblica e locale, i piani di edilizia e il servizio idrico intergrato. Per questa prima fase di attuazione della convezione però, è stato avviato l’esercizio associato per le sole funzioni di polizia locale e per le funzioni generali di amministrazione, di gestione e controllo. Alla firma della convenzione approvata il 27 e 28 dicembre 2011, con atto deliberativo da parte di entrambi i comuni contraenti, è seguita la nomina ufficiale di un dirigente unico per la gestione delle funzioni associate tra i due enti, nomina che per legge spetta al sindaco. Infatti, lo scorso 1 febbraio, il sindaco di Norma, Sergio Mancini, in seguito alla delibera della giunta comunale, ha nominato con decreto la dottoressa Angela Coluzzi quale Dirigente del Settore 2 ̊ Affari Generali e Sociali. Come espresso al punto 4 della delibera, dunque, la neo dirigente dovrà “coordinare la gestione delle funzioni associate in virtù della convenzione stipulata con il comune di Bassiano”, incarico che avrà termine alla scadenza naturale del mandato del sindaco. Una convenzione attuata per obbligo giuridico, finalizzata soprattutto al risparmio dei costi di gestione, ma anche una scelta da parte dei due comuni lepini, una nuova occasione di incontro, basate sulla propria contiguità territoriale, oltre che sulla comunanza storica e culturale.

(Visited 192 times, 1 visits today)

Articoli correlati

Condividi

Autore dell'articolo

Beatrice Cappelletti
Beatrice Cappelletti