Attualità Cisterna — 15 giugno 2017
Palazzo Caetani diviene Dimora Storica del Lazio

È recente la notizia che Palazzo Caetani di Cisterna di Latina è ufficialmente entrato a far parte della Rete delle Dimore Storiche della Regione Lazio. Si tratta di un vero e proprio bollino di qualità aggiuntiva che fregia la residenza signorile che così va ad aggiungersi all’elenco dei 96 beni culturali riconosciuti dalla regione, dopo che tutte le province hanno partecipato al bando per accreditarsi nella Rete delle Dimore Storiche del Lazio, nel quale sono state presentate ben 159 domande. L’Amministrazione comunale ha spiegato: “L’inserimento nella neonata rete delle dimore storiche comprendente ville, complessi architettonici, parchi e giardini, consentirà la partecipazione a nuovi progetti di valorizzazione, restauro, recupero, risanamento, e soprattutto fruizione turistica da parte del grande pubblico”. Grazie a questa acquisizione di valore la struttura potrà usufruire di numerosi benefici in materia di valorizzazione e tutela attiva. All’interno della Rete è stato inserito anche l’importante monumento storico-paesaggistico di Torrecchia Vecchia. L’assessore regionale alla Cultura Lidia Ravera ha chiarito che essere ammessi in questa Rete permette l’accesso al tesoretto di 1,4 milioni di euro stanziati fino al 2018 per progetti di risanamento e manutenzione. Sono previste anche cooperazioni con le università del Lazio al fine di sovvenzionare programmi formativi nel settore dei servizi turistico-culturali e nella conservazione e salvaguardia dei beni culturali. Il sindaco Eleonora Della Penna e il delegato alla Cultura Pier Luigi di Cori hanno dichiarato: “La valorizzazione del patrimonio artistico, storico, ambientale presente sul nostro territorio è un punto fermo di questa Amministrazione. Lo dimostrano le visite a Palazzo Caetani in collaborazione con il FAI e l’istituto Ramadù, le aperture straordinarie del sito Tres Tabernae in collaborazione con la Soprintendenza a Beni Archeologici del Lazio, la richiesta di accreditamento alla Rete delle Dimore Storiche del Lazio per Palazzo Caetani. A queste si aggiungono altre iniziative e progetti che ci auguriamo presto troveranno attuazione. Il riconoscimento appena ottenuto consentirà nuovi progetti di valorizzazione per Palazzo Caetani ma anche di arricchire la nostra proposta culturale e turistica di un altro prezioso gioiello presente sul territorio, il monumento nazionale Torrecchia Vecchia, con il quale abbiamo già avviato una collaborazione per una progettualità attualmente al vaglio della Regione Lazio”. Si sta finalmente delineando, passo dopo passo, la concretizzazione del sogno che vede il rilancio turistico-culturale che Cisterna di Latina merita.

(Visited 18 times, 1 visits today)

Articoli correlati

Condividi

Autore dell'articolo

Cristina Villanova
Cristina Villanova