Attualità Cori slider — 30 Ottobre 2020
Piedibus, bimbi sicuri in tempo di pandemia

Uno degli effetti più impattanti che ha l’intera strategia di prevenzione coronavirus è quello di far aumentare i costi di gestione per qualunque tipo di mobilità pubblica. In particolar modo, questo si riscontra particolarmente nei piccoli centri, come Cori. Tale problematica è evidente soprattutto per il trasporto per i più piccoli, impegnati nel rientro da scuola in condizioni totalmente nuovi.

Per rispondere a queste problematiche, nasce il progetto del Piedibus, un bus il cui motore sono i piedi e le gambe dei bambini che, accompagnati da adulti volontari, a partire da questo anno scolastico, si dirigeranno ogni mattina verso le scuole elementari.

Nasce come progetto durante i centri estivi promossi dal Comune di Cori e dal decreto rilancio del Governo, con l’impegno attivo delle associazioni ASD Gymnastica Julia e APS Polygonal dal nome “Energyfun” (energia e divertimento, tradotto dall’inglese). Nel corso di EnergyFun, infatti, i partecipanti, equipaggiati di tutti gli “accessori” del Piedibus (hanno costruito con materiale di recupero e la loro fantasia il volante, i sedili e tanto altro) hanno posizionato – partendo da Piazza della Croce e camminando fino alle scuole elementari – delle piantine con un piccolo cartello che simboleggiano le fermate di questo particolare e bellissimo mezzo di trasporto.

È nata così la linea #piedibus Piazza della Croce – Scuole Elementari, alla quale ne sono seguite altre due: Piazza Signina – Scuole Elementari e Piazza Ninfina – Scuole Elementari.

Diverse piantine sono state adottate dai cittadini, che si sono presi l’impegno di prendersene cura per il resto dell’anno.

La linea di Piazza della Croce è stata inaugurata il 17 settembre 2020, precedendo di un giorno la celebrazione della Giornata internazionale a scuola a piedi, campagna ATA (Associazione Traffico e Ambiente), rientrante nella Settimana Europea della mobilità e volta a valorizzare un momento prezioso per i bambini, dove si stringono amicizie e si raggiunge l’autonomia. Il Piedibus è inoltre parte del Festival Nazionale dello Sviluppo Sostenibile (22 settembre – 8 ottobre 2020 in tutta Italia).

Il piedibus è questo: aggregazione, conoscenza del territorio, ecologia, sicurezza, divertimento.

Gli stessi valori che EnergyFun intende continuare a trasmettere, non solo (come già accennato) ai partecipanti, ma ad un territorio ogni giorno vissuto da migliaia e migliaia di persone. Si tratta di un progetto che Cori ha già conosciuto in passato e che ora intende ripristinare, nella speranza di renderlo duraturo nel tempo. In tutta sicurezza, in tutta salute.

(Visited 1 times, 1 visits today)

Articoli correlati

Condividi

Autore dell'articolo

Avatar
Marco De Cave