Gino di Prospero | 2

Biografia

“Gino Di Prospero è nato a S. Felice Circeo ed è un autodidatta. Il suo percorso artistico è ben scandito dai successi delle sue mostre sia in Italia che all’estero dove compaiono frequentemente le sue opere. La tecnica personale è basata sull’acrilico e sull’olio e l’espressione preferita resta il figurativo astratto. Tra i suoi più importanti successi possiamo annoverare: Riccione “Premio Boemia”, Venezia “Premio Biennale Gondola D’Oro”, Roma Sale del Bramante, Piazza del Popolo “Premio Open Art 2011”, Brindisi “Premio L’Ercole di Brindisi 2010”, Firenze Accademia “Il Marzocco” “Premio Grand Prix Internazionale Giorgione”, mentre all’estero ha raccolto con soddisfazione a Montecarlo il “Premio Biennale Nobel dell’Arte”. Richiesto ed acclamato in tutta Italia ha esposto più volte alla Fiera di Forlì, Fiera di Padova, Fiera di Genova; ed è spesso ospite a Roma e a Firenze a cui vanno aggiunte le numerose mostre collettive e personali, in particolare nella sua amata San Felice Circeo.

Opere

La prima regata 60x70 acrilico su tela

“La prima regata” – Acrilico su tela 60×70 cm

Critica di Sabina Fattibene

Gino Di Prospero può essere definito l’artista dell’energia cromatica in divenire. Nei suoi quadri ci trasmette un mondo di immagini in continua evoluzione,un correre e rincorrere di segni e colori vibranti ed emozionali,grazie alle sue pennellate rapide e decise. Alberi dalla chioma scapigliata, case attraversate da un vortice di segni e macchie di colore, fiori travolti da un vento immaginario che li contorce e li avvolge. Le immagini ritratte da Gino Di Prospero acquistano un’altra dimensioni, tutto sembra selezionato, geometrizzato, reso altro, quasi una realtà che si sgretola e si ricompone in un insieme di frammenti astratti. Grande bravura tecnica e compositiva, un immaginario apparentemente sgretolato, ma regolato da una carica dinamica-sentimentale.La forza cromatica della costruzione scenica dona alle sue opere quella energia vitale che incanta e coinvolge lo spettatore.

(Visited 113 times, 1 visits today)