Speciali Sport — 16 maggio 2017
Pronti a correre e al movimento

Con il Comitato Territoriale Uisp di Latina il podista è sempre al primo posto senza dimenticare la danza e il movimento. Continua, infatti, il Grande Slam 2017 con le tappe storiche del campionato più appassionante della provincia di Latina. In questo mese di aprile si è già disputato il Corrisperlonga, giunto alla sua ottava edizione, che per quest’anno ha cambiato data. Dunque non più gara di apertura del Grande Slam a febbraio ma il 2 aprile. Lo spostamento e la concomitanza con gare di estrema grande partecipazione come la Maratona di Roma non hanno scalfito l’attaccamento dei podisti master e assoluti a questo appuntamento. Oltre 500 i partecipanti e tanto entusiasmo in una delle città perla della provincia pontina. Domenica 9, viceversa, il paloscenico sasrà tutto del capoluogo visto che si correrà il 34° Vivicittà. Un appuntamento storico per tutti gli sportivi italiani visto che si tratta di una manifestazione organizzata in tutte le città d’Italia con partenza comune alle 10.30. Il percorso di 12 chilometri è rimasto il medesimo degli anni precedenti e l’importanza del Vivicittà è ormai nota: la coniugazione della socialità di cui i podisti sono portatori sani e l’ambiente con l’utilizzo di materiali biodegradabili e un occhio attento al sociale da parte del Comitato organizzatore. Un appuntamento, dunque, da non perdere così come dopo le festività pasquali c’è calendarizzato un evento grande e partecipatissimo: la Pedagnalonga fissata per il 26 aprile con le sue tre competizioni: la mezza maratona di 21 chilometri, la competitiva di 9 e la passeggiata tra le strade rurali di Borgo Hermada. Un connubio indissolubile tra sport e sapori visto che in quell’occasione gli organizzatori, capitanati proprio dall’Atletica Hermada, offriranno ai presenti prelibatezze della tradizione pontina che va avanti da 44 anni. Una manifestazione davvero longeva che ha superato momenti difficili ma che è sempre pronta ad accogliere residenti, podisti e semplici curiosi in un festoso abbraccio. Il cerchio di aprile si chiuderà il 1 maggio con un’altra classica: il Trail della Miniera. Un cross all’interno dell’azienda Sibelco, vicino il complesso di Fossanova a Priverno, dove per il sesto anno gli atleti, invitati dalla Podistica Avis Priverno, si cimenteranno in un percorso bello e faticoso dove il protagonista assoluto sarà lo sterrato. A seguire il 7 maggio ci sarà il Trofeo Città di Sezze arrivato alla 16esima edizione. Insomma per chi desidera divertirsi, mantenersi in forma e mangiare sano c’è davvero l’imbarazzo della scelta. Un Grande Slam 2017 già importante a livello numerico e di partecipazione e il campionato sta entrando nel vivo. Ci sarà davvero da divertirsi. Inoltre da non dimenticare un evento di rilievo come l’esibizione delle associazioni dei balli di gruppo che andranno in scena lunedì 30 aprile al Palabianchini così come è stato un successo “Città in Danza”, manifstazione di danza organizzata al Teatro Ariston di Gaeta lo scorso 2 aprile con la direzione artistica di Clelia Santulli e Fabio Mazzeo che ha riscosso un ottimo successo ed è divenuto un appuntamento annuale imperdibile.

(Visited 15 times, 1 visits today)

Articoli correlati

Condividi

Autore dell'articolo

redazione