Attualità Priverno — 07 maggio 2014
Sostegno, formazione e arte in….“Rosa”

Continuano con successo le iniziative dell’associazione “La Rosa dei Venti” rivolte in particolare alle donne 

Riscuote un ampio successo l’altra attività messa in cantiere dall’associazione, quella pittorica “Percezioni visive”.

drappo_rosso

È ricco, vario e fitto di appuntamenti il calendario delle attività del “La Rosa Dei Venti, Orientamento Donna” per i prossimi mesi. Come ha spiegato il Presidente dell’associazione, dott.ssa Rosella Tacconi, si infittiscono le attività di orientamento legale e psicologico e di consulenza sulle relazioni intrafamiliari che il centro offre alle donne di Priverno, raccogliendo così ampi consensi che, a pochi mesi dalla costituzione dell’associazione, essa ormai si conforma come un punto di riferimento in città per tutte le donne in difficoltà. Tra la “rosa” delle iniziative messe in cantiere dalle promotrici del centro, da segnalare i corsi di alfabetizzazione per donne straniere- aperti anche a uomini- che garantiscono, al superamento del corso, il permesso di soggiorno. Attività svolta tutti i venerdì dalle 18.00 alle 20.00 presso i locali di Montanino. Riscuote un ampio successo l’altra attività messa in cantiere dall’associazione, quella pittorica “Percezioni visive” . Essa si avvale della consulenza dell’artista privernate Alessandra Montesi: un viaggio all’interno dell’io culturale di ogni persona, artista celato dalle sovrastrutture mentali della nostra società di logica. Per gli amanti della pittura l’appuntamento è fissato per il mercoledì, dalle 18.00 alle 19,30. Partono e riscuotono un consenso unanime delle partecipanti,  i corsi di Reiki che si svolgono il giovedì dalle 18.00 alle 19,30 tenuti dal maestro Pino Rocci: un viaggio tra mente e corpo per raggiungere una sintesi tra due realtà spesso scollegate. A tutte queste iniziative, completamente gratuite, si affiancheranno presto altre iniziative per la prevenzione di malattie che colpiscono molte donne in varie fasi della vita, e numerose iniziative culturali, o, come preferiscono definirle le organizzatrici, di “elaborazione del pensiero”. Il tutto in stretto collegamento con la Regione Lazio.

(Visited 36 times, 1 visits today)

Articoli correlati

Condividi

Autore dell'articolo

redazione