Spettacoli — 22 ottobre 2014
Stagione al D’Annunzio ricca di stelle di qualità

emilio-solfrizzi

Ufficializzata la nuova stagione al teatro “D’Annunzio” di Latina, che vede un cartellone ricco di importanti nomi del panorama teatrale italiano. Il Comune di Latina, Assessorato alla Cultura, la Regione Lazio, Assessorato alla cultura, in collaborazione con l’ATCL (l’associazione teatrale tra i Comuni del Lazio) e il Teatro Ghione di Roma hanno fatto le cose in grande per questa nuova stagione per il 2014/2015. Nomi d’eccellenza e spettacoli di altissimo livello per la prosa a Latina, che già da qualche anno è il fiore all’occhiello del nostro teatro. Si parte il 22 e 23 Novembre con la commedia brillante e dall’ironia pungente, Sogni e Bisogni, scritto, diretto e interpretato da Vincenzo Salemme.

Sarà poi la volta di una grande donna del teatro e della televisione, Giuliana De Sio nel dramma di Annibale Ruccello, Notturno di donna con ospiti che andrà in scena il 14 Dicembre per la regia di Enrico Maria Lamanna.

Il nuovo anno si aprirà con una prima nazionale, l’8 gennaio il grande Giorgio Albertazzi sarà Re Lear nel grande dramma Shakespeariano. Un vanto per la nostra città, la possibilità di ospitare la prima di uno spettacolo di altissimo livello: uno dei più grandi interpreti del teatro italiano di sempre interpreta un dramma del più grande drammaturgo di sempre, Albertazzi e Shakespeare, un occasione unica e da non perdere.

Una fresca commedia sulla crisi della coppia, i problemi dei rapporti d’amore nella società di oggi per la regia di Gabriele Pignotta andrà in scena il 17 gennaio interpretata dalla bellissima Vanessa Incontrada.

Il 30 gennaio sarà la volta del teatro di Eduardo Sogno di una notte di mezza sbornia sarà l’opera per la regia di Armando Pugliesi con Luca De Filippo. La commedia, ricca di equivoci e superstizione è liberamente tratta da una commedia si Athos Setti, con tutti gli ingredienti della classica pièce napoletana.

Stagione al D’Annunzio

ricca di stelle di qualità

Il grande mattatore Christian De Sica porterà il suo spettacolo che ha già riscosso grandi successi. Un musical in piena regola, un viaggio attraverso i ricordi di una vita vissuta sotti i riflettori, un omaggio a Cinecittà la fabbrica dei sogni. Quel fantastico caleidoscopio di personaggi e di vicende umane, personali e artistiche attraverso il talento di De Sica saranno in scena al D’Annunzio l’11 Febbraio.

Ancora talento, questa volta di Emilio Solfrizzi, attore di grande spessore famoso al pubblico per le fiction di successo targate Rai. L’opera questa volta è Sarto per signora, scambi d’identità, sotterfugi e amori segreti sono gli elementi base per questo divertente vaudeville in scena il 25 febbraio.

Andrea Giordana e Giancarlo Zanetti saranno gli interpreti di un grande romanzo italiano, Il bell’Antonio, capolavoro di Vitaliano Brancati il 26 Marzo. Un’opera straordinariamente attuale, in cui palese è la critica alla vuotezza di valori che la società nasconde dietro bellezza e fanatismi politici.

A chiudere la stagione il 10 Aprile sarà la comicità travolgente di Biagio Izzo guidato dall’adattamento e dalla regia di Vincenzo Salemme. L’opera è notissima, si tratta de L’amico del cuore, da cui fu tratto l’omonimo film che sbancò i botteghini.

Una stagione ricchissima di grandi talenti, commedie, grandi drammi, musical e comicità dirompente. Il programma del teatro D’Annunzio di Latina per questa stagione 2014/2015 è davvero un’offerta straordinaria da non perdere assolutamente.

(Visited 38 times, 1 visits today)

Articoli correlati

Condividi

Autore dell'articolo

Beatrice Agostini
Beatrice Agostini