Alimentazione&Salute — 30 Aprile 2019
Uova di Pasqua colorate naturalmente

Nel precedente articolo abbiamo parlato delle uova e dei falsi miti che legano questi alimenti ai livelli di colesterolo nel sangue. Ma ora che ci avviciniamo alla Pasqua come non proseguire su questa linea e continuare a parlare dell’alimento che per eccellenza è simbolo di rinascita, fertilità, abbondanza e sacralità?

Al giorno d’oggi siamo abituati a scambiarci in dono l’uovo di cioccolato, ma la realizzazione delle simpatiche uova colorate è una tradizione ben radicata nella cultura occidentale e orientale. Realizzare le uova colorate da regalare ai nostri cari è dunque un modo per richiamare alla memoria quelle antiche usanze. Prepararle insieme ai bambini sarà poi un modo divertente per coinvolgerli nel clima festoso e stimolarne la fantasia. Ma se al posto delle uova di polistirolo realizzassimo della vere uova colorate da mangiare? Immaginate la tavola con al centro uova sode dai colori più vari: viola, blu, gialle, verdi. Come fare? Con ingredienti tutti naturali ovviamente!

Ingredienti: Uova biologiche o provenienti da galline che razzolano all’aperto, Barbabietola per il colore viola, Cavolo rosso per le uova blu, Curcuma per le uova gialle, Spinaci e Prezzemolo per le uova verdi, Insalatina tenera, olio e.v.o., sale marino integrale, succo di un’arancia spremuta, pepe.

Procedimento: Mettete le uova a bollire per 7-8 minuti. Passatele poi sotto l’acqua fredda e lasciate raffreddare. Una volta fredde sgusciatele.

Uova Blu: tagliate delle foglie di cavolo rosso e fatele bollire in acqua. Filtrate e fate raffreddare. Immergete nell’acqua le uova che vorrete far diventare blu e mettete in frigo. L’intensità del colore dipenderà dal tempo di immersione.

Uova Viola: frullate delle barbabietole cotte con poca acqua. Immergeteci le uova e mettete in frigo per un’ora. 

Uova verdi: fate bollire spinaci e prezzemolo in acqua salata. Strizzate le verdure e immergete le uova nell’acqua. Mettete in frigo.

Uova gialle: sciogliete della curcuma in acqua tiepida e immergeteci le uova. Mettete anche queste in frigo.

Preparate un bel piatto da portata bianco. Mettete sul fondo l’insalatina e adagiateci sopra le uova colorate tagliate a metà. Condite tutto con un’emulsione di olio e succo d’arancia e terminate con sale e pepe.

Se volete ottenere diverse tonalità dei vari colori vi basterà semplicemente modificare i tempi di immersione delle uova.

(Visited 2 times, 1 visits today)

Articoli correlati

Condividi

Autore dell'articolo

Laura Guarnacci
Laura Guarnacci

Dietista